Jealousy Party / Makhno / Delmore Fx | sabato 14.04.018 | PonteGiallo

2012-02312_0

La ciclofficina PonteGiallo ospita questi concerti di persone bellissime, sexyssisime, rumorissime. E noi gli andiamo a ruota, gli diamo il cambio, volentieri, che la strada verso ZUMA è sempre più breve.

_ sabato 14 aprile 018, ore 22

* Jealousy Party   [punca | berlin/firenze]

* Makhno  [DIY rock’n’roll | dai monti di piacenza]

* Delmore Fx  [bedroom tribalism | berlin/lugano]

@ Ciclofficina Pontegiallo c/o anfiteatro Martesana

La Ciclofficina Pontegiallo si trova all’interno dell’anfiteatro Martesana. Ci arrivate solo a piedi, ma è una brevissima e piacevole camminata tra le nutrie. Entrate nel parco dal fondo di via Agordat o dall’angolo tra via Stamira d’Ancona e via Rancati. Dalla fermata M1 di Turro sono 10′ a piedi, di più se vi fermate a prendere una birra lungo la strada.

L’hanno scritto pure sul Facebook, QUI.
Ma se sei pigr*, o anche solo affezionat* alla tua privacy…

Makhno è il one-man-project di Paolo Cantù, musicista autodidatta, chitarra elettrica e qualsiasi altra cosa gli capiti tra le mani. Da più di 30 anni sulle scene è stato membro fondatore di band quali Tasaday, Aferhours, Six Minute War Madness, A Short Apnea, Uncode Duello. Ha suonato inoltre in numerosi side project tra cui End Of Summer, Four Gardens In One, Ear@Now, Damo Suzuki’s Network. Insomma, un pezzo di storia della scena undeground italiana.
Dopo l’album di esordio Silo Thinking (2013), primo sotto il moniker Makhno e il successivo The Third Season (2015) ecco a tre anni di distanza Leaking Words, ancora una volta a nome Makhno, e anche questa volta suonato, registrato e mixato in completa solitudine, benchè nel 12″ non manchino collaborazioni come quelle con Federico Ciappini, Hysm?, Marsala e Chiara Mattioli.

> soundcloud.com/makhno-paolo-cantu
> neonparalleli.blogspot.it/

 

Il Jealousy Party è una fomazione di R&B astratto che mescola rumore e improvvisazione con funk, avant rock, dub e peculiari collage elettronici – una fusione che definiscono Punca. Da anni ormai il Jealousy Party è di base a Berlino.
Fondato a Firenze nel 1995 dai produttori Roberta WJM Andreucci e Mat Pogo, il Jealousy Party mantiene la formazione aperta a variazioni e esplorazioni, con il polistrumentista Edoardo Ricci come loro principale collaboratore.

In questa fase Jealousy Party è attivo come duo, formato dai fondatori WJM e Mat Pogo ai riproduttori, elettronica e voce, impegnati a rielaborare campioni metamorfici dall’archivio di registrazioni frutto di sessioni con un collettivo aperto di musicisti coinvolti nel Jealousy Party negli anni. Queste registrazioni sono rimescolate continuamente, in una pratica di dub e remix dal vivo attraverso un uso spontaneo dei riproduttori che è divenuto una delle caratteristiche più cruciali del Jealousy Party, in un contesto musicale che non è mai improvvisato né composto al 100%.

> jealousyparty.bandcamp.com
> www.burpenterprise.com

 

Delmore Fx è il progetto solista di Elia Buletti, ovvero la mente dietro all’etichetta berlinese Das Andere Selbst.
“Altogether, let’s call it just bedroom tribalism”.

> delmorefx.bandcamp.com/
> delmorefx.tumblr.com/
> dasandereselbst.org/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...